Wong Kar-wai racconta l’amore, il suo sviluppo e la sua eterna illusione. Come solo lui è capace di fare. Una perla del cinema un film di rara bellezza ed eleganza una poesia fatasi film. Una delle cose che si apprezzano di più in questo capolavoro di Wong Kar-wai è proprio l’incedere elegante e sinuoso di Maggie Cheung mentre rincasa dal lavoro, quando esce per comprare la cena, quando sale e scende le scale. Questa opera è strutturata sulla dilatazione temporale, sul “fermarsi un attimo, respirare e riflettere”, con le inquadrature ricercate, bellissime e la musica, dolce