Ambientato nella cornice di un’ invernale Gioia Tauro, A Chiara porta la firma di Jason Carpignano, talentoso cineasta capace di imbastire, a misura di attori presi dalla vita, storie giocate su un indistinguibile confine fra finzione e realtà. Vitalistica protagonista, la quindicenne del titolo è anche «l’ occhio» attraverso cui leggiamo il mondo intorno.