GRAVITY RE-RELEASE ( un capolavoro sia per gli effetti sonori che visivi che vinse 7 Premi Oscar e che viene riproposto nelle sale, in primis, per poterlo far vedere alle nuove generazioni, oltre che per i cinefili che avranno piacere di rivederlo sul grande schermo dopo tanti anni) un film che generò non poche discussioni: tra gli elogi di un cinema di spettacolarità postumana, votato in questo caso quasi totalmente alla CGI, e chi ne metteva in discussione la reale profondità e velleità filosofica. Certamente Gravity è stato un caso cinematografico per grandezza produttiva, per l’uso totalizzante della computer grafica, per essere uscito in un momento di ritorno della grande fantascienza speculativa e filosofica al cinema