(LE GRANDI PRIME) La guerra non è mai romantico. Tranne che al cinema, naturalmente, dove rimane uno scenario perfetto su cui intrecciare destini e sentimenti. Spie provate dal loro lavoro nell’ombra cercano scampoli di umanità tra le quinte taglienti di decisioni che possono cambiare il destino del mondo. Una spy story che si concentra sulla manipolazione, sulle fake notizie e sul potere della scrittura. Il protagonista è Colin Firth